(+39) 081 187 40 195

Il Blog di Abcom

 

 

 

 

 

Come scoprire quante cose sa di noi Google ?

  • Giovedì, 30 Aprile 2015 12:03
  • Scritto da 

Il fattore privacy è una problematica sentita oramai da tutti.

Spesso accade che le persone si sentano indifese al cospetto dei giganti del web. I dati che produce ciascun individuo vengono venduti a peso d'oro, ma in pochi sanno quali sono.

Accedendo con il proprio account Google all'archivio delle ricerche sul relativo motore di ricerca, è possibile visualizzare una cronologia delle ultime ricerche effettuate.  Naturalmente tali informazioni sono visualizzabili solo dal proprietario dell'account e non sono quindi di dominio pubblico.

E' possibile, altresì, scaricare tali archivi, ma prima è doveroso leggere l'avviso di Google. Non si tratta della solita solfa, in sintesi Google suggerisce di non scaricare l'archivio su un computer pubblico. Una volta creato l'archivio, entro pochi minuti verrà recapitata una mail con il link al file su Google Drive con la possibilità di scaricarlo sul pc. I file che compongono l'archivio sono in formato json (si possono aprire con WordPad o TextEdit).

Ciascun file identifica le ricerche effettuate in un quadrimestre su un computer loggati con l'account proprietario.

E' possibile gestire l'archivio online, rimuovendo una o più' ricerche fino a svuotare completamente l'archivio.

Infine, dalla cronologia account del profilo Google, è possibile sospendere o meno l'attività web e app per non tener traccia dei movimenti nel mondo Google.