Ab Com Media Company è un’ agenzia web di Napoli che realizza siti internet per aziende e professionisti. Dal sito internet vetrina al CMS, content management system, ai sistemi e-commerce per la vendita on line sappiamo sempre proporre la soluzione migliore. Ci occupiamo inoltre di promozione e web marketing, content e social media marketing, immagine aziendale coordinata e servizi fotografici.

Via Michele Kebaker 14, cap 80129, Vomero [Napoli]
39 - 081 199 10 089
info@ab-com.it

Web Marketing

  /  Blog   /  Web Marketing

Sembra incredibile, o quantomeno difficile da credere, eppure ancora oggi, alle soglie dell'anno del signore 2020, esistono aziende in Italia che reputano non strategico il web, ed in particolare il web marketing, all'interno delle proprie politiche economiche, di comunicazione e promozione di prodotti e servizi. A rivelarlo, in questi giorni, la pubblicazione di un testo di approfondimento scritto a tre mani da Paola Sabella, Direttrice dell’Agenzia Sviluppo Chieti-Pescara e Segretaria generale

Una recente richiesta da parte di un cliente, il quale si è visto penalizzare il sito da Google, ci offre lo spunto per parlare (soprattutto, ma non solo) di link popularity. Questo perchè nell'analizzare la presenza nel web di questa azienda, abbiamo avuto modo di constatare che gran parte dei problemi sorgevano a causa dei numerosi mirroring, a volte persino annidati tra loro, del sito principale. Quindi ricezione di link in entrata

Ovvero "volere è potere" per raggiungere gli obiettivi. Immagino che molti di voi, soprattutto tra gli addetti ai lavori, potrebbero balzare dalla sedia leggendo un simile titolo e pensando: "Oddio! ancora una nuova tecnica per il posizionamento nei motori di ricerca?!". E allora vi tranquillizzo immediatamente; nulla di tutto ciò, e forse una considerazione legata non solo al mondo della SEO ma, un po' più in generale, alla vita di ognuno di

Da qualche mese le descrizioni nei risultati di ricerca di Google sono diventate più lunghe. Queste descrizioni vengono visualizzate sotto il link di ciascun risultato di ricerca. Google li chiama "snippet" e sono diventati un elemento importante nella valutazione della qualità dei contenuti collegati proprio a quei link. Il cambio di lunghezza è avvenuto nell'ultimo mese del 2017. Quindi, in primo luogo, perché le meta descrizioni di Google sono diventate così importanti? Sono strumentali